lunedì 13 ottobre 2014

In cucina: cortecce ai funghi porcini e fagioli borlotti

Ciao a tutte e bentornate sul mio blog.  Cominciamo la settimana con un post dedicato alla cucina e con una ricetta  che vi consiglio di provare perché buonissima. Un piatto dal sapore deciso e dal profumo inebriante, autunnale anche nei colori oltre che  nel gusto. L'ingrediente principe sono i funghi porcini.
La ricetta è della mia cara vicina Grazia. Io l'ho modificata di poco, ma vi riporto anche la sua in modo che possiate prendere spunto da entrambe.  



Cortecce ai funghi porcini e fagioli borlotti

2-3 funghi porcini 
un barattolo di fagioli borlotti
pancetta affumicata
olive verdi sott'olio (nella ricetta di Grazia)
vino bianco e dado vegetale (nella mia variante)
1 spicchio di aglio
sale e pepe

Per prima cosa ho pulito i funghi e li ho tagliati a fettine. Ho scolato i fagioli dalla loro acqua di conservazione e li ho risciacquati.  Dopo aver fatto rosolare in padella l'aglio, ho aggiunto la pancetta e ho lasciato che diventasse trasparente. A questo punto, ho unito i funghi e dopo qualche minuto ho sfumato con mezzo bicchiere di vino bianco. 



Quando il vino è evaporato, ho unito i fagioli. 



La mia amica non ci mette il vino ma aggiunge delle olive verdi denocciolate sott'olio e lascia cuocere a fiamma bassa. Io invece  ho continuato la cottura con mezzo dado vegetale e un paio di mestoli di acqua di cottura della pasta.




E come pasta appunto, ho scelto delle cortecce fresche che sposano benissimo con questo tipo di sughetti.


La ricucinerò di sicuro perché ci è piaciuta proprio tantissimo. Spero di avervi dato uno spunto utile e vi auguro una dolce serata. Baci baci
Carmen

sabato 4 ottobre 2014

Buongiorno e buon sabato, ragazze! Splende il sole anche da voi? Qui è una giornata stupenda e infatti penso che appena concluse le solite faccende domestiche, farò una bella passeggiata. Tra l'altro oggi è giorno di mercato!
Intanto queste sono altre foto scattate in giro per casa, la mia casa vestita d'autunno.







Il mio sarà un week end di relax, dopo una settimana lavorativa molto pesante. Ed è stata pesante anche per i miei figli, tra "studio matto" e attività pomeridiane, per cui oggi intendo coccolarli e dunque a pranzo, pizza! Un grande bacio a tutte e godetevi un meraviglioso fine settimana con le vostre splendide famiglie!
Carmen

mercoledì 1 ottobre 2014

benvenuto ottobre!


Temperature dolci, colori caldi, voglia di casa e di profumi avvolgenti... è arrivato ottobre! Il mio mese!  E per dargli il benvenuto in casa, cosa c'è di più adatto di bacche e pigne? Mio marito ieri ha fatto una passeggiata nel suo castagneto in cerca di funghi ed è tornato a casa con un vero bottino. Porcini? No, qualcuno lo aveva preceduto! Rami di alloro e di bacche, per la sua pazza moglie che sa bene preferisce questo genere di bouquet a mille altri...
E in un momento la casa si è vestita dei colori del bosco e un delicato profumo di alloro l'ha avvolta.
 ...E poi, quelle bacche... Io non so cosa siano, ma somigliano a tante piccole zucchette, di un rosso sbiadito meraviglioso! 











Domani vi mostro le altre decorazioni in giro per casa. Buona giornata!
"Every leaf speaks bliss to me
 fluttering from the autumn tree"
                              Emily Bronte
                   


Carmen


venerdì 19 settembre 2014

Piccolo quadretto di benvenuto

Buon venerdì! Le scuole si sono riaperte, abbiamo ripreso il solito tran tran. Rientrare nella quotidianità dopo l'estate è sempre un po' traumatico, però con i miei figli a scuola, ho più tempo per me e per i miei progetti e pur lavorando, riesco a gestire meglio il mio tempo perché ho dei ritmi precisi che mi consentono un minimo di organizzazione. Ho dedicato questa settimana alla mia casa e alle grandi pulizie. E oggi mi concedo una mattinata tutto relax e benessere. Un'oretta di fitness, la doccia con lo scrub,  pedicure e manicure e una maschera nutriente per il viso. E mentre lo smalto si asciuga vi mostro le foto del mio ultimo ricamo. Ho disegnato lo schema, mescolando punto croce, punto pieno e punto erba e l'ho ricamato "tutto di un fiato". Eh sì, ero in astinenza da crocette, ahah!







Buona giornata e buon week end. Io vado mettere la seconda mano del mio rosso.
Baci
Carmen

sabato 6 settembre 2014

i miei amici libri



Buongiorno amiche! Un nuovo week end è cominciato, anche se qui è all'insegna del mal tempo ...speriamo migliori almeno domani. Oggi scrivo un post inconsueto, dedicato a una delle mie più grandi passioni, la lettura. Non so se avete mai guardato la serie tv americana "Una mamma per amica"...è una delle mie preferite serie televisive, conosco a memoria tutti i dialoghi per quante volte l'ho vista. Comunque se la conoscete, vi ricorderete sicuramente il discorso di Rory al diploma, quando dice che lei abita in due mondi e uno è quello dei libri. Beh io mi riconosco tanto in questa frase. I libri che leggo sono per me  veri e propri viaggi e fantastico tanto sugli ambienti e i paesaggi che diventano per me reali come i posti che visito fisicamente. Compro molti libri, sono un'assidua frequentatrice della biblioteca del mio paese e approfitto moltissimo anche del web. Per le mie letture on line mi servo di due siti principalmente:  Liberliber  e Boorp, ma la scoperta di questa estate sono stati senza dubbio gli audiolibri. Non che non ne conoscessi l'esistenza ma non avevo mai pensato a quanto potessero essere piacevoli. Credevo che togliessero tutto il divertimento della lettura e invece non so dirvi che bello avere nelle cuffie Jane Eyre o Madame Bovary mentre si sta sdraiati a bordo piscina, sulla spiaggia o si fa la corsetta mattutina.  E anche in casa, mentre sono affacendata nelle mie mille cose, a volte spengo la radio e mi ascolto un libro. Per gli audiolibri vi consiglio sempre Liberliber e poi Classici Podcast (i link vi rimandano all'elenco degli audiolibri disponibili sui due siti). 
Spero di esservi stata utile. Vi mando un bacio!
Carmen

mercoledì 30 luglio 2014

Frittata di riso con zucchine e fiori di zucca

Ciao a tutti! Il nostro orto anche quest'anno ci sta regalando zucchine e fiori di zucca in grande quantità e io cerco di inserirli sempre con fantasia nei miei menù, soprattutto in modo da renderli appetibili per i miei figli, che non li amano particolarmente. 
E così spesso per loro faccio delle varianti più sfiziose dei nostri piatti semplici. Insomma un po' di furbizia e di fantasia e sono tutti accontentati, anche io che sono riuscita a far mangiare loro le verdure, eh eh!
Questo per esempio è stato un piatto molto furbo che è piaciuto parecchio. Un risotto cremoso e delicato per noi adulti e una maxi frittata di riso per loro, che abbiamo molto apprezzato anche noi. Un ottimo sistema per riciclare anche del risotto avanzato.




RISOTTO ALLE ZUCCHINE E FIORI DI ZUCCA
per 4 persone:
350 gr di riso Arborio
3 zucchine medie o 1 grande
8-10 fiori di zucca
1/2 cipolla
brodo vegetale

Fate soffriggere la cipolla tritata e unite il riso per farlo tostare un paio di minuti. Aggiungete le zucchine tagliate a fettine sottili, salate e l portate a termine la cottura unendo il brodo. Pulite i fiori di zucca, eliminando il pistillo e le piccole foglioline che circondano il fiore, lavateli con cura e tagliuzzateli con una forbice. Due o tre minuti prima della cottura del riso aggiungete i fiori di zucca e continuate la cottura per il tempo necessario, mantecando alla fine con parmigiano reggiano in quantità. 


FRITTATA DI RISO

risotto già pronto
uova fresche 
(a piacere) cubetti di scamorza

Al risotto aggiungete delle uova fresche in quantità tale da ottenere un composto molto cremoso, salate e volendo pepate.  Per avere una frittata filante si possono unire dei cubetti di scamorza. E si frigge il tutto in poco olio. 




E' ora di pranzo e vado ad apparecchiare. Buona giornata a tutti e buon appetito!
Carmen

giovedì 24 luglio 2014

The family room

Buondì! Anche oggi vi mostro alcune foto della mia casa... questa volta del salone-salotto-soggiorno o come direbbero gli americani la family room. Come vi dicevo è un ambiente molto grande e molto luminoso che comunica con la cucina ed è praticamente l'ingresso della nostra casa. 




Queste sono le foto dei lavori che abbiamo fatto l'estate scorsa, intorno a settembre... e come per la cucina, anche quest'ambiente è ancora in divenire. Potete notare infatti come non abbia appeso ancora neanche un quadro. 




Questa anomala estate ci ha regalato finora poche serate calde per poter cenare sul balcone. Speriamo nelle prossime settimane perché è davvero molto piacevole. C'è un ruscello che scorre nelle vicinanze ed è rilassante sentirlo cantare mentre ceniamo e ci raccontiamo le nostre giornate, prima di uscire a fare una passeggiata. E ora a proposito di tempo, corro a stendere il bucato, perché per oggi pomeriggio è previsto un altro acquazzone.  





A presto
Carmen