mercoledì 11 dicembre 2019

Natale si avvicina

Eh, sì! Natale è proprio vicino. Già dalla prossima settimana si verrà catapultati nell'andirivieni e nei preparativi per le feste. Noi quest'anno li guarderemo da lontano. Questo sarà per la mia famiglia  un Natale molto triste, perché alla nostra tavola ci sarà un'altra sedia vuota. E' incredibile come tutto cambi velocemente. E quando ti sembra di aver finalmente raggiunto un equilibrio, la vita si stravolge di nuovo e ti mette ancora alla prova. Questi poi che devono essere giorni di famiglia e di gioia ti fanno avvertire ancora più disperatamente la mancanza delle persone care che non ci sono più. 
Per cui, l'atmosfera natalizia quest'anno in casa mia è molto poco sentita. Non ho avuto voglia di fare l'albero, né di decorare casa. Però in qualche modo è inevitabile che la casa rispecchi le stagioni. Ho tolto un centrotavola di foglie secche e zucche che avevo fatto in autunno e per qualche giorno la tavola è stata completamente vuota, finché ieri mattina ho avuto l'ispirazione e la voglia di realizzarne uno invernale e natalizio.
A prescindere da tutto, i miei gusti nella decorazione negli ultimi anni sono molto cambiati: preferisco decorare casa con quello che la natura ci offre, riciclo e riuso le cose inventandomi nuovi utilizzi, piuttosto che comprare decorazioni bell'e fatte che hanno un certo impatto ambientale.
E allora ecco il mio centrotavola natalizio, completamente naturale, divertente da realizzare e profumatissimo. E come potrebbe non profumare deliziosamente dal momento che è fatto con arance, chiodi di garofano, pigne e rametti di pino?












Arrivederci a presto!
Carmen


32 commenti:

  1. Che bella composizione, mi piace molto. Bravissima
    Grazie di essere passata dal mio blog, spero che presto diventerai una mia lettrice così possiamo scambiarci tante idee.
    https://iricordidelcuore2.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il tuo centrotavola bellissimo e immagino molto profumato.

    RispondiElimina
  3. Orange mit Grün und diesem herrlichen Duft der Nelken - traumhaft !!!!!!
    LOVe
    Gabi

    RispondiElimina
  4. Bellissimo!
    Es riecht sicher sehr fein :-) bei euch!
    Ganz liebe Grüße
    Melanie

    RispondiElimina
  5. stessa tristezza nel cuore… stessa mancanza a tavola…
    molto bello il tuo centrotavola, colori che scaldano il cuore

    RispondiElimina
  6. che meraviglia! si sente già il Natale

    RispondiElimina
  7. Le feste Natalizie sono momenti di grandi gioie ma anche di tristezza e malinconia pensando che nel tempo le sedie vuote aumentano, se poi il lutto è fresco il dolore è molto più grande!!! A me piace pensare che chi manca fisicamente sia comunque presente anche attraverso quei profumi, quei sapori e quegli oggetti che ogni anno ritornano per le Feste in ogni casa!!!
    Bellissimo il tuo centrotavola, e tanti auguri per tutto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Già da diversi anni, guardo la mia tavola natalizia con occhi diversi perchè sono tante le sedie vuote. Nonostante tutto, cerco di trovare il sorriso. Bellissime e delicate le tue decorazioni
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Alessandra, la mia mamma diceva sempre che bisogna vivere ogni momento con entusiasmo e sorridere anche per chi non c'è più e ci guarda dal cielo.
      Un bacio

      Elimina
  9. Anche a casa mia, quest'anno , ci sarà un altro posto vuoto : a marzo è venuto a mancare mio padre e anch'io ho poca voglia di festeggiare, anche se cerco di preparare qualche cosa per vivere, almeno un poco, lo spirito del Natale. Il tuo centro tavola mi piace molto ed è semplice da realizzare, inoltre credo che dia un buonissimo profumo. Potrei farlo anchio , gli elementi non mi mancano. Grazie per l'idea e auguri cari.

    RispondiElimina
  10. Grazie cara, come dicevo a Silvia, dobbiamo farci forza e cercare di andare avanti nonostante il grande vuoto lasciato da chi è mancato. Noi abbiamo perso mio suocero, un uomo dolce, saggio e completamente votato alla famiglia. I suoi insegnamenti rimarranno sempre la nostra guida.

    RispondiElimina
  11. Ti capisco perfettamente, ci sono passata anch'io.
    Adoro questo addobbo natalizio, bello, profumato e veloce da fare.

    RispondiElimina
  12. Bello il centrotavola ... ci assomigliamo in questo: anch’io faccio con ciò che la natura offre. Nelle cose fatte da noi c’è sicuramente un’altra energia... i posti vuoti non sono realmente vuoti, ma prendono posto nei nostri cuori... un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Grazie cara Woody, hai ragione, loro sono sempre qui con noi!

    RispondiElimina
  14. A me questo periodo mette sempre una grande tristezza,si sente di piu' la mancanza di chi non c'e',di chi sta male,dobbiamo farci forza per non far star male chi abbiamo vicino,ingoiare le lacrime.Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Bea, come dici tu, dobbiamo ingoiare le lacrime e cercare di rendere per quanto possibile serene queste giornate di festa per chi ci sta intorno, soprattutto i figli. Un bacio

      Elimina
  15. Mi dispiace,ti auguro tanta serenità. Sono molto belle le immagini. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Anch'io ho preparato un centrotavola con i doni del bosco ed i profumi di casa: ho cercato di rendere serena l'atmosfera del Natale, nonostante la tristezza per quella sedia vuota ...
    Condivido il tuo pensiero...
    Rita

    RispondiElimina
  17. Il Natale è alle porte, io ho cominciato a prepararmi già dal 1 di dicembre e non faccio altro che aggiungere sempre qualcosa di nuovo. Le tue foto sono bellissime, mi hanno ispirato ancora.

    RispondiElimina
  18. Mi dispiace che qs anno non sarà un felice Natale per te...purtroppo la vita oltre ai momenti di gioia ci presenta spesso anche momenti di dolore, ma bisogna farsi forza e andare avanti.
    Ti auguro di trascorrere un sereno Natale
    Roberta ♥

    RispondiElimina