sabato 5 dicembre 2015

Liquore al melograno

Buon sabato! Oggi comincia questo week end lungo, tanto atteso, che ci catapulterà nell'atmosfera natalizia. Io lo dedicherò all'albero e agli addobbi, oltre che naturalmente alla famiglia e a un po' di sano e meritato relax. 
Domani, è domenica e qui si festeggia San Nicola, martedì è l'Immacolata. Ci sarà sicuramente modo di trascorrere qualche serata in compagnia. Proprio in vista delle serate natalizie, delle tombolate, delle cene che ci aspettano, ho preparato questo liquore. Già solo il colore mette allegria e fa festa.
Semplice da preparare e buonissimo, ve lo assicuro. E perfetto per utilizzare quei due o tre melograni che vi sono rimasti nel cesto della frutta e che magari un po' avvizziti e rinsecchiti non vi fanno più tanta gola. 
E' una ricetta di La cucina di Rosalba che ho letto su giallozafferano.


LIQUORE AL MELOGRANO

400 ml di alcool
400 gr di chicchi di melograno
500 ml di acqua
350 gr di zucchero

Si comincia con lo sgranare il melograno, eliminando tutte le pellicine bianche che sono amare. Si lavano i chicchi e si fanno asciugare. Si mettono in un barattolo a chiusura ermetica e si coprono con l'alcool. Questo barattolo andrà riposto al riparo dalla luce e  ogni giorno ci ricorderemo di agitarlo. Dopo quindici giorni, si prepara uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua. Lo si fa raffreddare. Si filtra il contenuto del barattolo con un colino e si unisce allo sciroppo, mescolando bene. Dopo averlo versato nelle bottiglie, si lascia riposare per altri venti giorni al riparo dalla luce. 






Mi sembra anche un'ottima idea regalo, per le serate a casa degli amici durante le feste. Basterà agghindare un po' la bottiglia! 


Buon week end e a presto!
Carmen

2 commenti:

Mavi. ha detto...

Seguro que está muy bueno ese licor de granadas.
Muy lindas las flores de adviento.
Saludos.

Very ha detto...

Ma che bella idea!! C'è il mio albero in campagna che ne fa a getto continuo...e mangiarli tutti è impossibile. Grazie per la ricetta. Da provare!!
Baci