lunedì 18 novembre 2019

Cura della casa: pulizia delle fughe delle piastrelle in cucina

Le piastrelle della cucina sono continuamente vittime di schizzi e vapori e le fughe si sporcano e si anneriscono facilmente. Poi ultimamente la mia cucina viene usata sempre più spesso anche dai miei figli, che non sono attenti come posso essere io. Ma sono contenta così: la casa va vissuta ed è giusto che si sporchi. Solo che poi bisogna fare i conti con pulizie un po' noiose. 
Già da giorni guardavo avvilita le fughe dietro il piano cottura, con il desiderio di dare una bella ripulita, volevo però aspettare che smettesse di piovere e si potesse spalancare il balcone. 




Ecco da dove sono partita: erano decisamente ingiallite. Pensavo di dover fare chissà quanta fatica e invece ho trovato un modo abbastanza semplice per sbiancarle, che mi fa piacere condividere con voi. Le mie fughe sono di quelle larghe e porose e questo sistema si è rivelato molto efficace. Fate sempre una prova in un angolo nascosto per vedere se è adatto anche al vostro tipo di fuga. E ricordatevi di proteggere il piano cottura e il top coprendoli con un canovaccio o una tovaglia.
Ho usato del gel disincrostante con la candeggina, di quelli che vengono usati per il wc.  L'ho distribuito con attenzione sulla fuga e ho lasciato agire per una decina di minuti. Intanto con uno spazzolino per stoviglie, ho sfregato leggermente. Per il risciacquo, ho fatto prima due passate con lo straccio molto strizzato per rimuovere l'eccesso ed evitare la schiuma e poi ho usato più acqua. Ci è voluto molto meno del previsto. E il risultato, più le fughe asciugavano, più mi soddisfaceva.
Qui sotto potete vedere i vari passaggi e dalla prima foto all'ultima direi che c'è una bella differenza!







Dopo questo post da casalinga disperata e pulitrice seriale, quale in effetti sono, vi saluto augurandovi una buona giornata e vi do appuntamento a presto!
Carmen

11 commenti:

  1. "pulitrice seriale" mi piace e mi appartiene… grazie dei consigli
    buona settimana
    silvia

    RispondiElimina
  2. Caspita che lavorone!!
    Brava, il risultato è ottimo!

    RispondiElimina
  3. Cara Carmen, dopo varie prove sono arrivata anche io all'utilizzo del prodotto che ci hai consigliato: veloce e sicuramente efficace!
    Ti saluto e ti auguro un buon inizio di settimana
    Susanna

    RispondiElimina
  4. La tua cucina brilla sempre. È un piacere vedere tanta meticolosità nel pulire. Bravissima
    Bacioni

    RispondiElimina
  5. Grazie per il suggerimento. Cucina brillante.
    sinforosa

    RispondiElimina
  6. Molto bella questa cucina, complimenti :)
    Grazie per il suggerimento, proverò.
    A presto
    Giusi

    Il mio blog: https://monamour2.blogspot.com/

    RispondiElimina
  7. grazie Carmen, questo post mi è utilissimo!

    RispondiElimina
  8. Grazie per il consiglio è utilissimo

    RispondiElimina
  9. Cara Carnen,
    e chi non ce l'ha questo tipo di problema con le piastrelle....
    Ti ringrazio per questo suggerimento. Sinceramente non mi sarei mai immaginata di unsare questi tio di prodotto per le piastrelle.
    Proverò
    Cari saluti
    Silvana

    RispondiElimina
  10. La tua cucina è da rivista. Complimenti.

    RispondiElimina