sabato 5 maggio 2018

Cucina: orecchiette con le fave

Buon sabato!  Pioggia o non pioggia, ormai è maggio e a tavola si ha voglia di freschezza, di leggerezza e di colore. Sono pochi i legumi che i miei figli mangiano volentieri, ma le fave le adorano.  Mia figlia ne mangia crude una quantità incredibile. Ne sono felice perché sono ricche di ferro, potassio, magnesio e vitamine e mangiarle crude significa non perderne niente. 
Comunque anche cotte sono una delizia, secondo me perfette in questo periodo per condire la pasta. Un piatto che mi piace tanto preparare in primavera sono proprio le orecchiette con le fave. Per cui, se gradite, vi passo volentieri la ricetta. 




ORECCHIETTE CON LE FAVE

ingredienti per 4 persone:

250 gr di orecchiette
20-25 baccelli di fave
un po' di cipolla
olio, sale e parmigiano qb

Si comincia ovviamente sgranando le fave e sbucciandole anche della pellicina interna, un lavoro un po' noioso ma necessario per avere un sughetto più delicato. Si lavano le fave sbucciate e intanto si prepara un soffritto di cipolla tritata finemente che io lascio cuocere a fuoco bassissimo per una manciata di minuti finché non si dora appena. Si aggiungono le fave, un pizzico di sale e si lasciano insaporire sempre a fuoco dolce. Intanto si può calare la pasta. Le orecchiette secche hanno bisogno di una cottura abbastanza lunga. Continuate la cottura delle fave aggiungendo qualche mestolo di acqua della pasta, questa volta a fiamma vivace. 
Scolate la pasta al dente, conservando un mestolo di acqua di cottura e saltate con il sughetto di fave, aggiungendo una spolverata di parmigiano.









Una ricetta molto semplice, dal gusto delicato e leggero. Porta la primavera in tavola, nonostante le bizze del tempo, che dopo averci illuso con un'estate precoce ci ha fatti ripiombare nell'autunno. Arggghhhh! E io che cambio di stagione, via le trapunte... mi ero già data alla pazza gioia! 

Buon fine settimana!  

Carmen

4 commenti:

Angela ha detto...

Le orecchiette solitamente le mangio con le cime di rapa, ma mi piace provare, a tua ricetta mi sembra perfetta!

Pamela Vintagy ha detto...

Ciao Carmen, grazie per il tuo commento.
Deve essere veramente buona questa pasta. Io e mia figlia, adoriamo i piselli crudi!!

Alessandra ha detto...

Che prelibatezza! Mi segno la tua ricetta sfiziosa e fresca.
Bacioni

Gabriella Pirola ha detto...

Una ricetta che ti viene voglia di replicare!! deve essere buonissima!! Bellissimo il tuo Blog!! un abbraccio, Gabry