martedì 28 ottobre 2008

Autunno da mangiare!


Funghi sott'olio
Occorrono: dei funghetti piccoli, aceto bianco e acqua nella stessa quantità, olio di semi e d'oliva, uno spiccio di aglio, pepe, paprika e semi di finocchio.
Soffriggere olio, aglio e pepe. Unire acqua, aceto e sale grosso. Al bollore, calare i funghi e farli cuocere per qualche minuto (devono rimanere abbastanza sodi). Spegnere il fuoco e spostare i funghi e il liquido in cui si trovano in un contenitore, dove devono rimanere finché non sono freddi. Scolarli bene (lasciandoli scorrere nel colapasta per una mezz'ora) e metterli nei vasetti insieme ai semi di finocchio, alla paprika e a qualche pezzettino di aglio tritato. Coprirli con l'olio che si preferisce. Io mischio semi e oliva affinché non siano troppo pesanti. I vasetti così preparati sono pronti da mettere in dispensa, ma vanno consumati entro un paio di mesi.
Carmen

5 commenti:

Simo ha detto...

Che meravigliosa natura morta d'autunno!
E la ricettina dei funghi sott'olio???
La aspetto!!!!!
bacioneee

manu e silvia ha detto...

Tutti prodotti tipicamente autunali...che ci fai poi?? Eh si, la ricetta di funghi sott'olio la vogliamo anche noi!!
un bacio

Mariarita ha detto...

Carmen e dove li hai trovati i funghi??? Qui nulla...non ha mai piovuto...
Bravissima...come sempre!!!
Baci
Mariarita

Sachertorte ha detto...

Bellissimo quell'insieme di delizie autunnali...mi hai fatto fare mente locale su quanto la natura ci offra in questo periodo che io da sempre giudico morto...forse mi conviene cambiare idea!!!! Un abbraccio, Nadia

Camilla Fedrigotti Curti ha detto...

Carmen, ciao! Mi hai fatto venire un languorino...:-)) A presto, Camilla